domenica 22 settembre 2013

E il treno corre e va


Ed eccomi qua di nuovo in treno.

Seduta dal lato del finestrino guardo la campagna coi suoi campi lavorati, i suoi vigneti pronti alla vendemmia, con gli orti e frutteti.

Ogni tanto sobbalzo al passaggio del treno sul binario accanto, poi la vista ritorna a riposarsi di nuovo sui campi, vigneti, orti e frutteti. E il treno corre e va.

Qualche casa si leva sui campi, qualche costruzione si fa più frequente: appaiono dei capannoni, appaiono ex aree industriali poi, come sono apparse, tanto scompaiono lasciando posto all'estensione dei campi. I capannoni sembrano ruderi, spettri, alcuni ritornati alla vita, altri tuttavia mai abbandonati, come ultimo baluardo che fronteggia una guerra tra epoche, che fronteggia il tempo inarrestabile, il denaro motore di ogni cosa e la domanda che cambia. E il treno corre e va.

Anche qualche pezzo di terra è abbandonato, è lasciato alla gramigna, alle vitalbe, alle sterpaglie; tuttavia ancora ospita vita, tuttavia ancora può essere lavorato, piantumato, reso fertile. Anche se l'abbandoni, la campagna non diventa rudere e non diventa spettro, ombra di ciò che è stata ma ritorna ad essere materia grezza, legno da scolpire, ferro da fondere, creta plasmare.
Nessun campo può morire, nessun campo pò crollare, nessun campo può finire.

E pensieri corrono e vanno come questo treno che corre e va.

Sunwand

20 commenti:

  1. Ciao molto bello il tuo pensiero, cmq nuova follower, in bocca al lupo per il tuo blog!

    RispondiElimina
  2. Ciao :) mi fa piacere unirmi alle tue followers ..adoro viaggiare in treno ma lo faccio raramente , forse lo adoro perché ogni volta che prendo il treno parto per un viaggio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non posso dire che lo ami! Lo sopporto meglio se passo il viaggio accanto al finestrino con lo sguardo che lo attraversa!
      Grazie!

      Elimina
  3. Davvero carino il tuo blog e i tuoi pensieri scritti neri su bianco!
    Siamo tue nuove followers! Se ti va passa a trovarci!!! :-D

    Bacino ♥

    Online Fashion Gastro Blog
    Facebook
    BlogLovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sono passata!
      Spero che tornerai presto!

      Elimina
  4. complimenti per il tuo blog ti faccio tantissimi auguri un bacio Antonella. Nuova follower

    RispondiElimina
  5. Un pensiero che non lascia dubbi perchè è scritto in modo scorrevole e con sentimento. Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sempre è semplice dare forma ai propri pensieri e io ho ancora molto da imparare!
      Comunque grazie! :)

      Elimina
  6. I viaggi in treno fanno viaggiare piacevolmente anche la mente...tua nuova follower!complimenti per il blog:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chicca!
      È bello lo sguardo che i viaggi in treno permettono, uno sguardo generale anche se non del tutto complessivo, uno sguardo percettivo ed emozionale.

      Elimina
  7. molto molto brava....mi fai sentire la mancanza dello scrivere per il puro gusto di farlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto ti consiglio di farlo!
      Prendi un pezzo di carta o apri un file e...scrivi! Quello che ti viene, quello che ti senti.
      È curativo, è liberatorio, è necessario!
      Ciao e a presto!

      Elimina
  8. Bellissima, leggerti è stato come se fossi stata li...su quel treno ad ammirare i campi. Fantastica realtà.

    RispondiElimina
  9. ciao.... nuova follower.. w i pensieri in libertà.. se ti va io sono qui..
    http://biologicamentebio.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. con molto piacere mi unisco al tuo blog..che bello il viaggio in treno guardando le bellezze che ci sono fuori da quel finestrino..

    RispondiElimina
  11. che bel posto, mi fa tanto ricordare le belle giornate che passavo quando ero piccola.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...